10.19.2017

Conference

Palazzo Carpegna - Salone d'Onore

LECTIO MAGISTRALIS BARTOLOMEO CAVAROZZI DI GIANNI PAPI

L'Accademia Nazionale di San Luca affianca il Festival del Teatro Internazionale Quartieri dell'Arte di Viterbo (6 settembre - 3 novembre 2017) con il programa culturale Percorsi nell'Arte, coinvolgendo  artisti, architetti contemporanei e storici dell'arte che con i loro interventi animeranno la storia del territorio, le opere d'arte e quelle di architettura.

Giovedì 19 ottobre 2017 alle ore 18 presso Palazzo Carpegna, sede dell'Accademia Nazionale di San Luca, si terrà, nell'ambito di tale programa, la Lectio Magistralis "Bartolomeo Cavarozzi" di Gianni Papi.

Bartolomeo Cavarozzi (Viterbo, 1587 - Roma, 1625) è stato uno dei personaggi di spicco dell'ambiente artistico romano della prima metà del Seicento, considerato dai contemporanei una sorta di Caravaggio redivivo per la qualità eccezionale delle sue opere.

Negli ultimi tempi è salito più volte alla ribalta, sia per la vendita milionaria (2014) del meraviglioso Sacrificio di Isacco già in collezione Piasecka Johnson (più volte riferito a Caravaggio), sia per le due monografie che in anni recenti gli sono state dedicate da Marieke von Bernstorff (2010) e dallo stesso Gianni Papi (2015). A quest'ultimo si deve la riscoperta della sua attività di autore di nature morte  e la consacrazione a interprete principale di tale genere fra secondo e terzo decennio del XVII secolo.