03.11.2019

Volume presentation

Palazzo Carpegna - Salone d'Onore

Presentazione del volume I Portatori del Tempo IL TEMPO PIENO

 Lunedì 11 marzo 2019 alle ore 18:00 presso Palazzo Carpegna, sede dell'Accademia Nazionale di San Luca, sarà presentato I portatori del tempo - Il tempo pieno (Electa 2018), quarto volume dell'Enciclopedia delle Arti Contemporanee curata da Achille Bonito Oliva, con il coordinamento scientifico di Andrea Cortellessa. Introdotti e coordinati da Francesco Moschini, Segreteario Generale dell'Accademia Nazionale di San Luca, interverranno Stefano Chiodi, Andrea Cortellessa, Paolo Virno. Sarà presente il Curatore.

                                            

Dopo i volumi dedicati al "tempo comico" (2010), al "tempo interiore" (2013) e al "tempo inclinato" (2015), entra in scena il "tempo pieno". Nella dialettica fra tempo vuoto della "potenza" e tempo pieno dell'"atto", sin da Aristotele e dai classici del pensiero orientale, la filosofia ha sempre cercato una risposta agli enigmi e ai paradossi della temporalità. In questo modo è possibile superare la differenza tra silenzio e rumore, tra intervallo e azione. Paradossalmente l'opera totale di Wagner si salda con quella di Schönberg, Berg e Webern, il suprematismo di Malevič, il taglio di Fontana, l'opera di Brancusi, l'architettura di Gaudì, l'arte minimale e musicale di Andre e Glass fino a quella ambientale. Il tomo, introdotto da uno scritto del filosofo e semiologo Paolo Virno, ripropone la struttura dei precedenti ed è diviso in otto sezioni disciplinari: musica, architettura, arti visive, cinema, nuovi media, teatro, fotografia, letteratura, e si conclude con la postfazione, un testo di sintesi e raccordo di Achille Bonito Oliva, ideatore del progetto. Ogni sezione è composta da un saggio curato da specialisti del settore: per la musica Federico Capitoni;  per l'architettura Stefano Chiodi; per le arti visive Michele Dantini; per il cinema Enrico Ghezzi e Lorenzo Esposito; per i nuovi media Marco Senaldi; per il teatro Annalisa Sacchi; per la fotografia Roberta Valtorta; per la letteratura Andrea Cortellessa. In coda al volume, il consueto lemmario, a cura di Marie Rebecchi, illustra le principali voci concettuali messe in campo dai vari saggi.